SEO Semantica: dalle Keyword alle Entità

Contenuti
Contenuti

La SEO semantica è diventata sempre più importante nel posizionamento sui motori di ricerca, poiché Google e gli altri motori di ricerca sono diventati più sofisticati nell’interpretazione del contenuto delle pagine web. In questo articolo, ti guideremo alla scoperta della SEO semantica, dalle keyword alle entità.

Cosa sono le parole chiave (Keyword)?

Le parole chiave sono i termini utilizzati dagli utenti per trovare informazioni su un determinato argomento. Ad esempio, se stai cercando informazioni su come fare una torta al cioccolato, le tue parole chiave potrebbero essere “ricetta torta cioccolato” o “come fare torta al cioccolato”. 

Le parole chiave sono state storicamente il fulcro della SEO, poiché i motori di ricerca utilizzavano queste parole per capire di cosa trattavano le pagine web e mostrare i risultati più pertinenti alle ricerche degli utenti.

L'evoluzione della SEO: dalla keyword alla SEO semantica

Con l’evoluzione dei motori di ricerca, le parole chiave non sono più l’unico fattore preso in considerazione nel posizionamento delle pagine web. Oggi, i motori di ricerca utilizzano un approccio semantico per interpretare il contenuto delle pagine web.

La SEO semantica si basa sull’analisi del significato dei termini utilizzati dagli utenti, piuttosto che sulla loro frequenza. In pratica, si tratta di comprendere il contesto in cui le parole chiave vengono utilizzate e di fornire contenuti pertinenti agli utenti.

Cosa è la SEO Semantica

La SEO semantica è una pratica di ottimizzazione dei motori di ricerca che mira a migliorare la pertinenza dei contenuti online attraverso l’utilizzo di parole chiave, frasi e entità correlate. A differenza della SEO tradizionale, che si concentra principalmente sulle parole chiave, la SEO semantica si basa sul concetto di entità, ovvero le cose, le persone o le idee che le parole rappresentano.

Come funziona la SEO Semantica

La Semantic SEO utilizza il contesto delle parole e delle entità per comprendere il significato di un contenuto e migliorare la pertinenza dei risultati di ricerca. I motori di ricerca analizzano il contenuto delle pagine web alla ricerca di parole e frasi chiave, ma ora cercano anche di capire il significato nascosto dietro queste parole. In questo modo, possono comprendere meglio le intenzioni degli utenti e fornire loro risultati di ricerca più pertinenti.

Le basi della SEO Semantica

Per utilizzare al meglio la SEO semantica, è necessario comprendere le basi della semantica delle entità. Ecco alcune definizioni chiave da conoscere:

Entità: rappresenta un oggetto, una persona, un luogo, un’idea o un concetto, come ad esempio “pizza”, “Italia” o “SEO”. Le entità possono essere definite da un ID, come un codice postale, un numero di telefono o una pagina di Wikipedia.

Attributi: descrivono le proprietà delle entità, come ad esempio il colore, la dimensione o la posizione geografica.

Relazioni: collegano le entità tra loro, ad esempio “ha sede in” o “è il fondatore di”.

Vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web?
Richiedi ora una consulenza, Ti aiuterò a migliorare la redditività del tuo sito

Come utilizzare la SEO Semantica

Per utilizzare la SEO semantica, è necessario comprendere le entità e le relazioni che sono importanti per il proprio contenuto. Una volta individuate queste entità, è possibile utilizzarle per creare contenuti più pertinenti e mirati. Ecco alcuni consigli per utilizzare al meglio la SEO semantica:

  1. Identifica le entità importanti per il tuo contenuto e ottimizza il testo per queste entità.
  2. Utilizza frasi chiave correlate per creare contenuti più pertinenti.
  3. Utilizza le relazioni tra le entità per creare contenuti più rilevanti e mirati.
  4. Utilizza i dati strutturati per fornire informazioni più dettagliate sui tuoi contenuti alle macchine di ricerca.

Vantaggi della SEO Semantica

La SEO Semantica offre numerosi vantaggi rispetto all’utilizzo delle sole parole chiave tradizionali. Di seguito, elenchiamo i principali vantaggi della SEO Semantica:

 

  1. Migliora la comprensione dei contenuti da parte dei motori di ricerca: la SEO Semantica permette ai motori di ricerca di comprendere il vero significato dei contenuti e di correlare i vari concetti, migliorando così la comprensione del contenuto e la pertinenza della ricerca per gli utenti.

 

  1. Incrementa la visibilità dei contenuti: grazie alla comprensione più accurata dei contenuti da parte dei motori di ricerca, la SEO Semantica consente di aumentare la visibilità dei contenuti e di posizionarsi più in alto nelle SERP.

 

  1. Aumenta la qualità del traffico: grazie alla comprensione più accurata dei contenuti e alla pertinenza della ricerca per gli utenti, la SEO Semantica consente di aumentare la qualità del traffico e di attirare visitatori più interessati e pertinenti.

 

  1. Migliora l’esperienza dell’utente: grazie alla maggiore pertinenza dei risultati di ricerca, gli utenti trovano più facilmente i contenuti che stanno cercando e hanno un’esperienza di ricerca più positiva.

 

  1. Aumenta il tasso di conversione: grazie alla maggiore pertinenza dei risultati di ricerca, gli utenti trovano più facilmente i prodotti o i servizi che stanno cercando, aumentando così il tasso di conversione e migliorando la redditività dell’attività.

 

La SEO Semantica, quindi, è un approccio più avanzato e preciso rispetto alla SEO tradizionale e offre numerosi vantaggi per migliorare la visibilità, la qualità del traffico e il tasso di conversione del sito web.

Vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web?
Richiedi ora una consulenza, Ti aiuterò a migliorare la redditività del tuo sito

Schema.org e marcatura semantica

La marcatura semantica (detto anche Schema Markup) è un sistema di codifica che aiuta i motori di ricerca a comprendere il significato di un contenuto. La marcatura semantica aiuta a creare relazioni tra le informazioni e le entità, migliorando la comprensione dei motori di ricerca e aumentando la visibilità dei contenuti nei risultati di ricerca.

Una delle soluzioni più utilizzate per la marcatura semantica è Schema(.)org. Si tratta di un progetto di collaborazione tra Google, Microsoft, Yahoo e Yandex per creare un linguaggio comune per la marcatura semantica. Schema.org fornisce un vocabolario di markup che permette di specificare il significato di un contenuto.

I markup di Schema.org sono utilizzati per indicare le proprietà delle entità, come il nome, l’indirizzo, la data di nascita, la descrizione e così via. Grazie a questi markup, i motori di ricerca possono comprendere il significato del contenuto e mostrarlo in modo appropriato nei risultati di ricerca e possono creare il knowledge graph dei contenuti presenti sulla pagina e sul sito.

Ad esempio, se si dispone di un sito web che presenta i prodotti di un’azienda, è possibile utilizzare i markup di Schema.org per indicare il nome, la descrizione, il prezzo e l’immagine dei prodotti. In questo modo, i motori di ricerca possono comprendere il significato del contenuto e mostrare le informazioni dei prodotti nei risultati di ricerca.

Per utilizzare Schema.org, è possibile utilizzare gli strumenti forniti dai motori di ricerca, come il Structured Data Markup Helper di Google, oppure utilizzare i plugin disponibili per i CMS più diffusi come WordPress.

knowledge graph legato alla costruzione di relazioni fra entità tramite schema org
knowledge graph legato alla costruzione di relazioni fra entità tramite schema org

L'importanza delle entità nella SEO semantica

Come abbiamo visto, nella SEO semantica è fondamentale utilizzare le entità per creare relazioni tra i contenuti. Ma cosa sono esattamente le entità?

Le entità sono oggetti reali o concetti astratti, come persone, luoghi, cose, eventi, idee e così via. Le entità sono caratterizzate da proprietà e relazioni, che possono essere utilizzate per descriverle in modo più preciso.

Ad esempio, una persona è un’entità che può essere caratterizzata da proprietà come il nome, l’età, il lavoro, la nazionalità e così via. Inoltre, una persona può avere relazioni con altre entità, come il luogo di nascita, la residenza, i familiari e così via.

Nella SEO semantica, le entità sono importanti perché aiutano i motori di ricerca a comprendere il significato dei contenuti e a creare relazioni tra di essi. Inoltre, le entità possono essere utilizzate per migliorare la user experience, fornendo ai visitatori del sito informazioni più precise e pertinenti.

Conclusioni

Come abbiamo visto, la SEO semantica rappresenta un’evoluzione significativa nel campo della SEO, poiché consente ai motori di ricerca di interpretare il contenuto delle pagine web in modo sempre più sofisticato. 

Per implementare la SEO semantica su un sito web, è necessario creare contenuti pertinenti, arricchiti con informazioni sulle entità correlate alle parole chiave, utilizzando tecniche di analisi dei dati e un’architettura del sito logica e ben strutturata.

Ricorda, comunque, che la SEO semantica non è una soluzione magica per ottenere un posizionamento elevato sui motori di ricerca, ma rappresenta un approccio strategico e metodologico per fornire contenuti di alta qualità e pertinenti agli utenti.

Vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web?
Richiedi ora una consulenza, Ti aiuterò a migliorare la redditività del tuo sito
Scritto da
Picture of Pietro Caprarotta
Pietro Caprarotta

Salve! Sono Pietro Caprarotta Consulente SEO e Local SEO Specialist con più di 10 anni di esperienza nel settore e certificato dalle migliori aziende in Italia e a livello globale.

Se vuoi conoscermi meglio puoi consultare i miei social! Ti aspetto !

Vuoi migliorare la visibilità del tuo sito web?
Richiedi ora una consulenza, Ti aiuterò a migliorare la redditività del tuo sito
Consulenza SEO - Prima Call Gratuita!
Vuoi maggiore visibilità sui motori di ricerca?
Contattami!

Inviami una richiesta di consulenza, la prima call è sempre gratuita!